Attività

Progetti    –   Come ottenere obbiettivi

 

I nostri progetti sono sviluppati secondo uno schema semplice, su cui è utile soffermarsi, per comprendere le ragioni di ciascun passaggio.

 

Idea di fondo

È il “sogno” al quale vorremmo dare forma concreta attraverso il progetto. Si tratta di immaginare un’idea bella, senza paura di osare troppo. Metteremo alla prova la nostra capacità di pensare in grande.

 

Obiettivo

È la scelta del nostro punto di arrivo, possibile, concreto, coerente con il sogno. Va descritto con precisione. Più preciso è l’obiettivo, più facile ne sarà la realizzazione.

 

A che punto siamo

Per ogni passo avanti, è necessario sapere esattamente dove appoggiano i nostri piedi: qual è la realtà, di che cosa si ha bisogno, quali risorse offrono l’associazione e i nostri supporter. Provare a interpretarla, ed operare su di essa un discernimento.

 

Sviluppo

Descrivere il dinamismo che si vorrebbe attivare attraverso il progetto: quello che si vorrebbe far accadere realizzandolo; la successione delle fasi della sua attuazione.

 

Iniziative

Sono le attività, più o meno strutturate, che si scelgono per dare sviluppo al progetto.

 

Persone

È l’elenco delle persone che vengono coinvolte e dei compiti che ciascuna di esse ha: più concreti sono i compiti, più facile sarà realizzarli. E ancora più facile se saranno previsti momenti collegiali in cui ci si incontra per confrontarsi, per verificare quello che si è realizzato.

 

Destinatari

Un progetto, se è concreto ed efficace, non può rivolgersi a tutti: sarebbe generico. Occorre allora indicare bene a chi si rivolge.

 

Tempi

Si tratta di fare un‘agenda, un calendario. I progetti efficaci sono quelli che al momento di concludersi hanno realizzato qualcosa.

 

Sinergie

Quando numerosi soggetti sono coinvolti, il progetto diventa più importante, più impegnativo e affascinante. Fare rete nella comunità attraverso un’attività di progettazione aiuta ad uscire da se stessi, ad essere meno autoreferenziali; si impara a confrontarsi e a dialogare.

 

Metodo

Se si esce dalla routine delle riunioni, quali altri metodi sappiamo usare per comunicare? In quali altri modi sappiamo dire le cose in cui crediamo? Noi li valutiamo e li soppesiamo.

 

Costi (e come reperire i fondi)

Occorre essere capaci di autofinanziamento. Oltre che chiedere ai soci di contribuire, occorre  sempre più saper inventare attività che diano reddito e saper usufruire di finanziamenti messi a disposizione da Enti locali per realizzare progetti utili alla comunità.

 

Responsabile

Il Consiglio Direttivo e l’Assemblea del Gruppo Trecatese Amici 52 individua le persone che in maniera specifica si incarichino della gestione e realizzazione del progetto.

 


Tipologie di attività    

  

ADOZIONE A DISTANZA

Questa è l’adozione a distanza che noi intendiamo

Una forma di solidarietà, economica e continuativa, attraverso la quale viene assicurata ad un minore in un Paese in via di sviluppo, la possibilità di frequentare la scuola, di poter alimentarsi e curarsi, rimanendo inserito nella propria famiglia e continuando a vivere secondo le tradizioni e la cultura locale. I benefici di tale forma di solidarietà non si limitano al minore sostenuto ma si trasmettono alla sua famiglia e alla sua comunità, a cui sono dedicati specifici interventi di sviluppo.

.

LA TRADIZIONE, LINFA DEL NOSTRO FUTURO 

Falò di Sant’Antonio Abate

Questa manifestazione organizzata dall’Associazione Gruppo Trecatese Amici 52, si rinnova ormai da diversi anni con una sempre piu’ ampia partecipazione di giovani e famiglie Trecatesi, oltre che da visitatori di paesi limitrofi. Una festa di origini antichissime. Una sagra che ha il sapore del tempo che fu, con il suo rifarsi, appunto, ad antiche credenze popolari, radicate nella cultura contadina della nostra zona e, senza dubbio, un momento di gioiosa festa.

 

Carnevale Trecatese

Il carnevale è una festa che si celebra mediante elementi giocosi e fantasiosi; in particolare l’elemento più distintivo è la tradizione del mascheramento dei bambini. Noi abbiamo sempre sostenuto e dimostrato che anche gli adulti possono cogliere l’occasione. Era e crediamo ancora oggi, espressione del bisogno di un temporaneo scioglimento degli obblighi sociali e delle gerarchie per lasciar posto al rovesciamento dell’ordine, allo scherzo ed anche all’allegria.

  

 GRUPPO ACQUISTO SOLIDALE

 Acquistare insieme per vivere bene

 ● Valorizzare la dimensione dell’acquisto collettivo, più efficace della coerenza del singolo

 ● Perseguire la giustizia e la dignità nei rapporti di lavoro

 ● Contribuire alla riduzione dell’impronta ecologica

 ● Sostenere le produzioni “solidali” con il disagio

 ● Rendere più accessibili per tutti i partecipanti i costi di prodotti bio-ecologici

 ● Favorire la nascita di un sistema economico alternativo (Reti di Economia Solidale)

  

 AGGREGAZIONE POPOLARE

 Feste popolari

 Contro l’individualismo del nostro tempo, la pigrizia personale, la monotonia della solitudine. La  nostra ricetta : Feste di Primavera, Feste dei Fiori, Balli di Carnevale, Balli di Capodanno, Giornate  Agresti, tutto all’insegna dell’allegria e della spensieratezza. Aggregazione di famiglie ed amici,  capaci di accogliere nella semplicità la famigliarità del clima instaurato nelle nostre manifestazioni.

 La piacevole sensazione di stare insieme in una sferzata di rinnovata freschezza sociale.

  

 CULTURA

 Attività culturali

 Se è vero che la Cultura è l’identità dei popoli, ancor più crediamo che l’identità della nostra  Associazione possa passare dalla somministrazione di Cultura nel nostro interno. All’esterno  abbiamo voluto organizzare Mostre di Pittura (Ambo e Borando), serate a tema con l’esperto,  rappresentazioni teatrali, serate dedicate ai soci per la conoscenza dei temi attuali, momenti  musicali di alto profilo, oltre che presentare progetti che potessero coinvolgere i giovani. Pensiamo  che il momento più intenso e sublime sia stato in occasione della presentazione del “ Progetto  Oratorio”, quando nel Piazzale delle Magnolie del Parco Cicogna di Trecate abbiamo presentato il “Forza Venite Gente” allestito dall’Associazione Spazioscenico di Trecate. Ricordo indelebile.